LadanzaDeiGruppi1.jpg

La danza dei Gruppi

Lolita Gulimanoska

"La Danza dei Gruppi" è una metafora per evocare la dinamicità dei gruppi che si costituiscono naturalmente o appositamente. I gruppi sono universi che costituiscono una fondamentale fonte di vita per l'individuo e le organizzazioni sociali.

Gli autori sono concordi riguardo all'ipotesi che l'esperienza di gruppo è un'espressione del soggetto in cerca di un'identità sociale e di un'appartenenza a diverse formazioni gruppali (familiare, scolastico, lavorativo, tra pari, politico, etc.). Tale processo che si dissolve lungo tutto il ciclo vitale di un individuo.

 

Il libro è la realizzazione di un modello di pensare giovane e innovativo, quello di uno scambio costruttivo, di un dialogo generativo, su reali problemi psicologici, educativi, sociologici, politici e tecnologici: su problemi strutturali della nostra epoca.

 

L'analisi proposta è puntuale e articolata e fornisce un'ampia possibilità di inclusione della molteplicità dei processi applicativi del gruppo psicologico in contesti che, solo apparentemente, si differenziano tra loro: la famiglia, la scuola, la palestra, il cyber caffè, l'ambito sociosanitario.

I sentimenti di identità e d'appartenenza al gruppo derivano da un'attenta analisi delle dinamiche interpersonali, nonché dalla dimensione che connette e che favorisce l'esplicitazione dei processi di potenziamento e di benessere dei gruppi e delle comunità. Se si omette l'importanza di queste dimensioni come elementi costituenti la vita sociale si rischia di creare meccanismi patologici e implosivi.

 

La parte finale è dedicata alla concezione moderna di gruppo nella sua espressione più tecnologica, con particolare riferimento al passaggio dal gruppo "storico" al gruppo virtuale. Il volume si rivolge espressamente agli studenti universitari, ma è utile anche a operatori della formazione psicosociale e dell'educazione, ai sociologi e a tutti coloro che direttamente o indirettamente si occupano di gruppi.

 Pagine 173   € 19,10

Sede Legale: Circonvallazione Appia n° 50 00179 Roma

editore@scione.it

3393922335 (9-13)

Partita Iva: 08648791005